Condividi su:

Rischi e prevenzione

Con l’avanzare dell’età aumenta anche il rischio di ammalarsi di demenza. Ci sono però, alcuni fattori di rischio che possono essere limitati o addirittura debellati. Un’alimentazione sana e corretta, molto movimento e attività fisica nonché l’allenamento della memoria aiutano a ridurre il rischio di ammalarsi di Alzheimer o di altre forme di demenza. Seguendo i cinque consigli qui elencati potete dare un valido supporto al funzionamento del vostro cervello mantenendolo sano ed efficiente. Abbinando poi tutti e cinque i consigli, si ottengono i miglior risultati.

Prendetevi cura del vostro cuore

Fumo, pressione alta, colesterolo alto, diabete e obesità compromettono pesantemente i vasi sanguigni – e di conseguenza anche il cervello. Il rischio di avere un infarto o un ictus è quindi maggiore. Alcune ricerche mediche dimostrano che i suddetti fattori favoriscono anche l'insorgere della demenza in età avanzata.

Prendetevi cura del vostro cuore

Fate regolarmente attività fisica

Facendo regolarmente sport si può ridurre il rischio di ammalarsi di Alzheimer o di un’altra forma di demenza: l'attività fisica e il movimento in generale hanno un effetto positivo sulla pressione del sangue e sul peso di una persona; anche il livello glicemico (diabete) rileva una importante riduzione. Praticare regolarmente sport o attività fisica per esempio in compagnia di amici o della famiglia e all'aria aperta, può aiutare a prevenire il rischio-demenza.

Fate regolarmente attività fisica
Winfried Doetsch, 57

Le passeggiate con il mio cane mi fanno molto bene.

Winfried Doetsch, 57

Mangiate in modo sano

Un'alimentazione sana ed equilibrata è importante quanto una regolare attività fisica. Ci sono alcuni alimenti da prendere in considerazione e che hanno effetti positivi sull’organismo: frutta, verdura, acidi grassi insaturi derivati da oli vegetali (olio di colza o olio di oliva), pesce, carboidrati da farinacei, pane di grano integrale, riso. Da scartare, perché poco sani, sono invece i pasti pronti, la carne rossa, acidi grassi saturi (carne, salumi, prodotti caseari molto grassi come formaggio, panna e burro) e troppo sale e zucchero. Facendo attenzione alla vostra alimentazione potete ridurre ulteriormente il rischio di ammalarvi di Alzheimer oppure di altre forme di demenza. 

Mangiate in modo sano

Allenate la vostra mente

Il cervello ha enormi capacità di memoria – e altrettanti capacità al limite dell’inverosimile. Tali risorse richiedono però un costante allenamento. Quest’ultimo, se ben definito e fatto su misura, aiuta il cervello a mantenersi in forma. Imparare una nuova lingua straniera, giocare a carte, fare musica o imparare a memoria una poesia, sono esercizi ideali per il cervello e aiutano anche a prevenire ogni forma di demenza.

Allenate la vostra mente

Incontrate altre persone

Anche i contatti sociali possono dare un valido contributo alla riduzione del rischio-demenza: vedere regolarmente amici e famigliari, avere scambi di idee o essere socialmente attivi, sono l'ideale per "rimanere giovani" dentro e fuori. Prendetevi del tempo da dedicare alle persone a voi care. Attività fisica e allenamento della memoria sono la combinazione ideale per unire l’utile al dilettevole.

Incontrate altre persone

Esempi?